Tartellette cacao e caffè


Dicembre è arrivato, l' ultimo mese che chiude l' anno, quello in cui si fa un po' il riassunto delle cose più belle e quelle meno belle che ci sono accadute.
A bussare alla porta è stata la prima neve, anche se solo per una breve comparsa è riuscita come sempre ad affascinarmi.
Ogni volta è come se la vedessi per la prima volta,
la neve per me è pura magia: la guardo scendere con il naso all' insù, fiocco dopo fiocco.
E proprio mentre la neve scendeva  mi sono messa a fare l 'albero, con un sottofondo di musica natalizia e profumo di torta appena sfornata, insomma un' atmosfera bellissima.
Un' altra cosa che mi rende molto felice è sapere che tra poche settimane mi aspetta un  periodo di pausa lavorativa.
Finalmente potrò dedicarmi a sperimentare un po' di ricette che mi girano per la testa.
Non potete immaginare la scrivania di casa in che condizioni si trova:  è invasa da foglietti con appunti di ricette, post-it con promemoria delle ricette in sospeso da postare, insomma mi ci vuole proprio un periodo di vacanza per riordinare le idee.

Eccovi un dolcino sfizioso e goloso, per i golosi come me : queste piccole tartellette sono croccanti con un ripieno morbido e cioccolatoso, ricoperte da uno strato soffice di panna montata, soffice come la neve...




Tartellette al cacao e caffè

Ingredienti per la pasta sablè

200 g di farina
200 g di burro ammorbidito
100 g di zucchero a velo setacciato
2 tuorli 
4 cucchiai rasi di cacao amaro
1 tazzina di caffé
un pizzico di sale

Mescolate insieme farina e cacao amaro.
Versate la miscela di farina e cacao in una grande ciotola oppure a fontana su un piano di lavoro.
Mettete al centro il burro ammorbidito, lo zucchero a velo e il sale e lavorateli con la punta delle dita, poi aggiungete i tuorli, il caffè e incorporate delicatamente al composto, sempre con la punta delle dita.
Lavorate delicatamente  l'impasto finché diventa omogeneo.
Formate un palla e avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete in frigo per un'ora/un'ora e trenta.
Preriscaldate il forno a 180°.
Imburrate  e infarinate uno stampo da muffin.
Stendete la pasta in una sfoglia sottile su una superficie appena infarinata.
Con un coppapasta ricavate dei dischi, ognuno di 10 cm di diametro e foderate gli stampi da  muffin.
Bucherellate con una forchetta il fondo delle basi e mettete in frigorifero per 15 minuti.
Foderate le basi delle tartellette con carta da forno stropicciata e coprite con dei fagioli secchi, cuocete in forno preriscaldato per 10 minuti.
Togliete la carta e continuate la cottura per altri 5 minuti o finché le tartellete non saranno croccanti e asciutte.
Lasciate raffreddare le tartellette su una gratella.

Per il ripieno al cioccolato e caffè

100 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di zucchero a velo
1 uovo 
125 ml di latte
1 tazzina di caffè

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
In una terrina sbattete 2 cucchiai di zucchero a velo, il latte, l' uovo e il caffè e incorporate il tutto gradualmente al cioccolato, fuori dal fuoco, fino ad ottenere un composto liscio.
Versate il ripieno nelle basi e fate raffreddare.
Trasferite le tortine in frigorifero per 2 ore, per far solidificare il ripieno.

Per la decorazione

200 ml di panna da montare (tipo Hoplà)
2 cucchiai di zucchero a velo
1/2 cucchiaini di liquore al caffè
cacao amaro

Montate leggermente la panna, unite lo zucchero a velo, versatevi il liquore al caffè e sbattete il composto finché non si addensa.
Distribuite con una sac à poche con bocchetta a stella la panna montata sulle tartellette.
Completate con una spolverata di cacao amaro.



Con Affetto Ele

♥♥♥


9 commenti

  1. meraviglioseee!!!
    bravissima!
    buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. mi hai troppo ispirata!!! le tue formine devono essere perfette, guarda che risultato!

    RispondiElimina
  3. Golosissime Ele, hai ragione!

    RispondiElimina
  4. Anche io ho fatto l'albero ma senza neve, sob... mi presti un pò della tua? Vuoi mettere la poesia di decorare e appendere palline e sfornare dolcetti mentre fuori il paesaggio diventa tutto bianco?! Toh, guarda, un bel pò di neve è caduta anche sulle tue tartellette... ;-)

    RispondiElimina
  5. ehehe capisco bene, la mia scrivania è esattamente nella stessa situazione, compresi i libri di testo, in cui al posto di appunti scolastici campeggiano appunti di ricette da provare...:D
    queste tartellette sono assolutamente perfette! sono una meraviglia per gli occhi e immagino anche per il palato.
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Adoro dicembre! Un susseguirsi di colori, atmosfere e regali! :-) Che bel blog, é un piacere scoprirti. Vista l'ora queste tartellette sarebbero l'ideale!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ele, queste tortine mi fanno una voglia....ma ho un problema di intolleranze e non posso mangiare le uova! Mi sai consigliare un'alternativa??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! ti consiglio di sostituire i tuorli nella frolla con del latte (circa 50/60 g) aggiungilo a filo alla frolla come sostitutivo delle uova! se l'impasto ti sembra troppo liquido prima di aggiungere il caffè, diminuisci la quantità di caffè rispetto a quanto indicato (una tazzina è eccessiva, ne basterà pochissimo giusto per aromatizzare la frolla), altrimenti la frolla diventa troppo liquida e difficile da lavorare.
      Per il ripieno di consiglio di sostituire l'uovo con cucchiaio colmo di amido di mais o fecola di patate!
      Spero di esserti stata di aiuto!
      a presto!

      Elimina

Leggo sempre tutti i vostri commenti, sono molti importanti per me e mi scuso se non sempre riesco a rispondervi.
(se non possiedi un account google,clicca su Anonimo, ma ti chiedo gentilmente di firmarti, i commenti anonimi non verranno pubblicati).

© Dolce Salsarosa

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig