Sfogliata napoletana


Ci sono momenti in cui bisogna staccare la spina, per capire in quale direzione si sta andando,  per capire se quello che si sta facendo è veramente qualcosa da portare avanti.
Sono passati due mesi dall' ultimo post , non mi sono dimenticata di "Dolce Salsarosa", semplicemente mi sono trovata a pormi diverse domande.
Il blog mi stava assorbendo totalmente le energie, non ero più convinta  di quello che scrivevo e di quello che pubblicavo.
Mi sembrava che questo schermo stesse per diventare un muro fra me e voi, dove non riuscivo veramente ad essere me stessa, forse per timidezza , forse perché questo spazio era nato solo come un gioco ed ad un tratto stavo perdendo l'entusiasmo con cui ero partita.
Indecisa davanti ad uno scatto, alla ricerca della perfezione, per poi non essere soddisfatta.
"Pubblico o non pubblico? Piacerà oppure no?"
In fondo sono anche questa, un' eterna indecisa e pignola.
Ci tenevo a dirvi che non mi ritengo assolutamente un' esperta di cucina, sono autodidatta, faccio errori, riparto dai miei errori, per me la cucina è un divertimento, un passatempo, una passione. 
Questo per spiegarvi la mia assenza, finché oggi mi sono decisa a pubblicare questo post.
Molto diverso e lo noterete sicuramente dalle foto, lontane dalle foto dei set super curati.
Questo non vuol dire che voglio abbandonare la strada della fotografia still life, anzi adoro la fotografia e voglio continuare a migliorare, ma trovo giusto che traspaia anche questo lato semplice di me, un modo per farmi conoscere meglio anche da voi.
Le foto sono state scattate con il mio tablet , direttamente dalla tavola della mia cucina.

Avrete notato che anche l'aspetto grafico del blog è un po' cambiato, vi piace?
spero apprezziate quest'aria di cambiamento e vi lascio alla ricetta....dimenticavo questa è la prima ricetta salata che pubblico!!


Adoro le torte salate, le trovo una buona via di uscita per esempio quando si deve preparare una cena veloce. Questa sfogliata Napoletana l'avevo adocchiata  su Sale&Pepe magazine, poi nel blog di Enrica e su Instagram è scoppiata una vera e propria moda allo scatto della sfogliata!

Sfogliata Napoletana
 Ricetta tratta da Sale&Pepe

2 rotoli di pasta sfoglia
12 pomodorini ciliegino
250 g di bocconcini di mozzarella fior di latte
80 g di olive verdi denocciolate
un ciuffo di basilico
olio extra vergine d'oliva
sale

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà , eliminate i semini, salateli internamente, metteteli a sgocciolare capovolti e poi asciugateli con carta da cucina.
Fate sgocciolare i bocconcini di mozzarella e asciugateli per togliere l'eccesso di latte.
Sovrapponete i 2 dischi di pasta sfoglia e metteteli in una teglia da 22-24 cm
foderata con carta forno.
Pizzicate lungo il bordo la pasta in eccesso in modo da formare un cordoncino.
Coprite la pasta con un disco di carta forno,
riempite con legumi secchi e cuocete in forno caldo ventilato a 180° per 20 minuti.
Togliete la sfoglia dal forno, elimintate carta e fagioli,
aggiungete i pomodorini con la parte bombata verso l'alto,
alternandoli con i bocconcini di mozzarella e le olive.
Irrorate con un filo d'olio, distribuite qua e là le foglie di basilico
e passate di nuovo in forno a 180° per 20 minuti.



Per chi possiede un account INSTAGRAM ,
non dimenticate di  taggare le mie ricette con l'hashtag #dolcesalsarosa

Con Affetto Ele
♥♥♥

10 commenti

  1. Ele, bentornata! Mi sei mancata, ma è verissimo ogni tanto si ha bisogno di staccare e condivido a pieno ciò che hai scritto. A fine mese anche il mio blog andrà in vacanza per poi tornare a settembre, ricarico le pile ;)
    La nuova grafica mi piace tantissimo e la ricetta, (la prima salata?) è deliziosa, anche io l'avevo vista da Enrica e sono curiosa di provarla. TI mando un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo!
      come stai?! che bello rileggerti! sono contenta che capisci esattamente quello che voglio dire....allora manca poco alle vacanze! ti auguro un periodo di relax, goditelo!!!
      ti abbraccio anche io, smak!

      Elimina
  2. ho sempre sostenuto, e sempre sosterrò, che chi si fa domande ha una marcia in più...
    quindi continua, persevera e credici
    ah, ricetta eccellente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per le bellissime parole! un abbraccio e a presto!

      Elimina
  3. Ciao Ele e bentornata, ti capisco, è successa la stessa cosa anche a me.
    ma poi si ritorna, perché la passione per la cucina è tanta, ma si è più consapevoli e sereni, non deve essere una lotta contro il tempo (pubblicare sempre) almeno per me era così, o l'inseguimento della perfezione, ma deve essere un piacere, in primis per noi blogger, poi traspare anche nelle ricette e nel blog stesso
    bella ricetta e bella grafica
    un abbraccio
    Pamy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pamy, hai centrato in pieno quello che sento! è vero poi quando si inzia a pubblicare giusto per farlo, si perde l'energia e questo traspare!
      un abbraccio

      Elimina
  4. Ed io sono super felice di rivederti e di vedere la tua semplicità. I periodi grigi arrivano per tutti ma poi passano quindi bentornata e aspetto di deliziarmi dei tuoi dolci e delle tue bellissime foto ora però sfogliata per tutti!
    Questo è il nostro angolino di pace quindi via lo stress e deliziamoci di cose belle.
    Baci grandissimi a te

    RispondiElimina
  5. Pensavo fossi andata in vacanza!!!!Welcome Elena! Un momento di riflessione c'è sempre e questa sfogliata la trovo deliziosa!
    Aspetto di leggere qualcosa in + delle tue graziose ricette e splendide foto!!!!
    Miriam

    RispondiElimina
  6. Ciao bella!!! Come ti capisco!! A me capita almeno una volta all'anno di entrare in crisi col mio blog... Poi chissà come, ritrovo la spinta per continuare... Quindi un senso ci sarà se ancora non lo lascio dopo più di 4 anni!
    Non ti crucciare... questi periodi servono! Poi passano e si riparte alla grande!
    La sfogliata è ormai anche un mio classico, ho perso il conto delle volte in cui l'ho fatta! ;)
    Un bacione!!! Martax

    RispondiElimina
  7. Eccoti finalmente! ♥ Come sai ti aspettavo e spesso passavo per il tuo blog a vedere se eri tornata!
    Non temere, credo che dei periodi di alti e bassi con il blog siano normali..anche io ne ho passati! Mi sono ritrovata, da in due che eravamo a gestirlo, tutta da sola e all'inizio è stata dura riuscire a conciliare blog, università e lavoro... l'importante è prederla con filosofia dandoci il giusto peso!
    Un abbraccio, Eli

    RispondiElimina

Leggo sempre tutti i vostri commenti, sono molti importanti per me e mi scuso se non sempre riesco a rispondervi.
(se non possiedi un account google,clicca su Anonimo, ma ti chiedo gentilmente di firmarti, i commenti anonimi non verranno pubblicati).

© Dolce Salsarosa

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig