Crostata di mele


Negli ultimi tempi ho perso completamente il conto dei giorni !
Non mi piace "trascurare il blog", ma in questo periodo la mia scrivania in ufficio è invasa di lavoro, così la sera finisco cotta sul divano.
Nell' ultimo week-end ho preparato questa crostata di mele e finalmente riesco a postarla!
La trovo così elegante nella sua semplicità, la preferisco alla classica torta di mele.
Vado matta per le crostate, mi piace tantissimo preparare la pasta frolla, sentire il suo profumo che si diffonde per tutta la casa.
Per farcire la crostata ho preparato un purè di mele, ma se preferite potete sostituirlo con della marmellata di albicocche.




Crostata di mele

Per la pasta frolla (dosi per uno stampo da crostata da 24 cm)
185 g di farina
110 g burro tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
1 cucchiaio di zucchero
1 tuorlo
1 cucchiaino di latte
1 pizzico di sale

In una capace terrina, con la punta delle dita, mescolate farina,  burro, sale e zucchero fino a ridurre il composto in briciole grossolane. Aggiungete il tuorlo e il latte, mescolate fino a formare una palla, ricopritela con della pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per 1 ora.
Stendere la pasta frolla su un piano infarinato, in un disco di 3 mm di spessore, rivestite una teglia da crostate leggermente imburrata e infarinata.
Mettere in frigo per almeno 20 minuti.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 220°.

Per il ripieno
6 grosse mele Golden
120 g di marmellata di albicocche


Prepariamo il purè di mele: pulite 3 mele, cuocetele a pezzetti in un pentolino capiente, con metà marmellata di albicocche e 4 cucchiai di acqua, finché sono tenere.
Trasferitele il composto nel frullatore in modo da renderlo omogeneo.
Versatelo di nuovo nel pentolino e cuocetelo per altri 5 minuti, mescolando di frequente.


Sbucciate le altre tre mele, privatele del torsolo e tagliatele a metà.
Appoggiatele su un tagliere, con la parte tagliata verso il basso e tagliatele a fette di 2/3 mm.

Mescolatele delicatamente in una ciotola con il succo di limone per non farle annerire.

Farciamo e glassiamo la torta


Bucherellate il fondo del guscio di pasta frolla e farcite il guscio di pasta con il purè di mele (freddo) livellandolo con un cucchiaio.
Disponete un giro di fette di mele, in un piccolo cerchio al centro, sistemate le restanti fettine in un largo cerchio attorno al primo, in modo da coprire completamente il purè.

Infornate per 35/40 minuti, finché mele e pasta sono ben cotte e leggermente dorate.
Trasferite la crostata sopra una gratella e spennellate le fettine di mela con la restante marmellata calda (precedentemente sciolta in un pentolino).

Questa torta si può preparare anche il giorno prima, ma è importante conservarla in frigorifero.







Con Affetto Ele

♥♥♥

19 commenti

  1. Crostata deliziosa e quelle fette di mele sono tagliate perfettamente!
    Posso sapere come mai la conservi in frigo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, la conservo in frigo perchè la purea di mele tende a rendere la frolla meno croccante, ma più friabile e leggermente molle...

      Elimina
  2. Anche io ne ho una voglia matta e mi sa che tra qualche giorno la ripeterò. Di mele, ma con l'olio al posto del burro, causa intolleranze di mia figlia.
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!!! grazie per l'idea, la prossima volta che la rifaccio la proverò anche io con l'olio al posto del burro!baci

      Elimina
  3. Mamma mia Ele questa crostata è una meraviglia! Brava! :*

    RispondiElimina
  4. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    kreattiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa!grazie... ora vengo subito a sbirciare!

      Elimina
  5. Perfetta! L'ho preparata anche io settimana scorsa, con la marmellata di albicocche e la cannella... il tuo bordino è più bello però ;-) Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihihi, sono un pò una perfettina!!! alle volte un pregio, altre un difetto?! un abbraccio

      Elimina
  6. E' semplicemente perfetta, complimenti
    Buona serata
    Enrica

    RispondiElimina
  7. Delicious, Elena!
    Your recipes get better and better each time. :-)
    I haven't tried many recipes with apples...guess it's time to try your recipe.
    xoxo
    G.
    PS: I have added your site to my links. :-)

    RispondiElimina
  8. ciao, ma che bello il tuo blog! mi aggiungo ai tuoi lettori fissi così non mi perdo le tue ricette. Se ti va passa a trovarmi sul mio mi farebbe davvero piacere.
    Paola

    RispondiElimina
  9. Lovely post dear! this looks so tasty :)

    RispondiElimina
  10. Anch'io adoro la crostata di mele e la tua oltre che sicuramente buonissima p anche davvero bella!! complimenti!!

    RispondiElimina
  11. tesoro è veramente elegante! e poi io adoro le torte di mele.. sono le mie preferite in assoluto! buon weekend e cerca di riposare!

    RispondiElimina
  12. Tu sei così delicata... lo capisco dalle ricette che scegli, dalle foto che fai, dal gusto delle stoffe e per come ogni volta prepari un set bellissimo...
    La crostata di mele credo sia la mia preferita... e la tua è speciale, ne sono certa solo a guardarla... con quanta cura hai disposto ogni fettina... :-)

    RispondiElimina
  13. Ciao , volevo chiederti se un cucchiaio di zucchero è giusto , quindi saranno 30 grammi grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, un cucchiaio sono circa 15 g di zucchero ;) puoi utilizzare anche lo zucchero a velo 😉

      Elimina

Leggo sempre tutti i vostri commenti, sono molti importanti per me e mi scuso se non sempre riesco a rispondervi.
(se non possiedi un account google,clicca su Anonimo, ma ti chiedo gentilmente di firmarti, i commenti anonimi non verranno pubblicati).

© Dolce Salsarosa

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig