Crostata frangipane di fragole





















































Questo tempo instabile di continue e incessanti pioggie mi ha veramente stancato.
Per consolarmi un po' sto pianificando le ormai vicine vacanze, è si perché finalmente mancano appena due mesi! le  vacanze di Agosto sono quelle che attendo maggiormente dopo un anno lungo di lavoro...
Una delle mie passioni oltre alla cucina sono i viaggi...mi piace molto organizzare le vacanze, nei minimi dettagli, cosa vedere, dove mangiare.

Tre settimane di puro relax...bé relax non molto perché anche in vacanza non sto mai ferma e questo lo sa bene il mio maritino, già mi immagino con la mia reflex pronta ad immortalare gli angoli più belli dei luoghi che visiterò.
Oggi vi propongo una torta la cui protagonista è la crema frangipane. Ma cos'è? per chi non lo sapesse la frangipane è simile alla crema pasticciera, dalla quale si differenzia per la presenza nel composto della farina di mandorle che la caratterizza.
Una piccola curiosità sulle origini di questa crema:
"Si racconta che la ricetta della crema frangipane come tantissimi altri dolci di origini italiane, sia stata portata da Caterina De' Medici a Parigi, dopo il suo matrimonio con il futuro re di Francia. La ricetta le sarebbe stata infatti donata dal conte Cesare Frangipani, proprio in occasione del suo matrimonio".




Crostata frangipane di fragole

Ingredienti per la pasta sablè
250 g di farina 00
200 g di burro freddo
100 g di zucchero a velo
2 tuorli
1 pizzico di sale

Per la crema frangipane
120 g di zucchero
120 g di burro
120 g di farina di mandorle
25 g di farina 00
1 uovo

Fragole (a piacere)

Per la pasta sablè: versare la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente. Al centro porre il burro freddo tagliato a pezzetti.Lavorare velocemente con le dita fino ad ottenere un composto farinoso.
Aggiungere i tuorli e lavorare velocemente formando una palla. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo per un'ora.
Per la crema frangipane: montare con la frusta elettrica il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto molto spumoso. Poi aggiungere l'uovo e quando sarà incorporato aggiungere la farina di mandorle e la farina bianca .

Stendete la pasta sablè in uno stampo da crostata di cm 23 e cuocere in bianco a 180° per 10 minuti con i pesi e altri 10/15 minuti senza.
Una volta raffreddata, aggiungere la crema frangipane, tagliare le fragole a pezzetti e disporle all'interno della crema senza premere troppo.
Cuocere per altri 20/30 minuti, fino a che la crema non diventa dorata (se dovesse gonfiarsi o annerirsi troppo durante la cottura coprire con della carta stagnola).

 

10 commenti

  1. Eleee ma è una meraviglia questa torta!!! davvero uno spettacolo per gli occhi e mi sa tanto una gioia per il palato!!
    Un bacione grande

    RispondiElimina
  2. Una crostata che non ho mai fatto, e mi piace davvero...Ti faccio i miei complimenti e mi appunto la ricetta. Un bacio....

    RispondiElimina
  3. Piove anche oggi, sob... e cosa c'è di meglio, a fine giornata, di passare del tempo in cucina a sfornare dolci così?
    Adoro tutto, la ricetta, le foto, il legno che si intravede e la stoffa!

    RispondiElimina
  4. ma che bella io non l'avevo mai sentita la crema frangipane!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ele questa crostata devo farla di sicuro. Non ho mai fatto la crema frangipane ma mi ha sempre incuriosita. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Mmm, delicious and so beautiful! Love this kind of tarts with fruits! :-)
    xoxox

    RispondiElimina
  7. Ehi. Sei sempre bravissimissima! Davvero bellissima questa crostata... oltre che buona! Un bacio
    lalexa

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!!! ne voglio una fetta!!! ;)

    RispondiElimina
  9. che bella questa ricetta *.* non conoscevo affatto questo dolce!! :) voglio provare a farlo! :)

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questa torta!!!!!

    RispondiElimina

Leggo sempre tutti i vostri commenti, sono molti importanti per me e mi scuso se non sempre riesco a rispondervi.
(se non possiedi un account google,clicca su Anonimo, ma ti chiedo gentilmente di firmarti, i commenti anonimi non verranno pubblicati).

© Dolce Salsarosa

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig